Back to contents

CD4, carica virale e altri test

In questo opuscolo saranno illustrati i controlli medici generalmente previsti per la persona sieropositiva. Alcuni servono per verificare l’impatto che l’HIV sta avendo sull’organismo, altri per monitorare lo stato di salute generale; possono far parte dei check-up di routine o essere prescritti solo in caso di necessità.

Le informazioni qui contenute non intendono in alcun modo sostituirsi al consulto specialistico su cura e trattamento dell’HIV o sugli esiti dei test stessi, ma possono contribuire a identificare i dubbi da chiarire insieme al medico.

anoscopia: procedura per l’esplorazione del canale anale.

biopsia: prelievo di campioni di tessuto per analisi di laboratorio.

carica virale: quantità di virus presente in un campione di sangue. Il test della carica virale HIV evidenzia il ritmo di replicazione del virus nell’organismo.

CD4: molecola presente sulla superficie di alcune cellule, a cui si lega l’HIV. La conta dei CD4 riflette grosso modo lo stato di salute del sistema immunitario.

cervice: collo dell’utero.

colposcopia: procedura per l’esplorazione della cervice uterina.

papilloma virus umano (o HPV): virus molto diffuso, che può essere trasmesso per via sessuale. È spesso asintomatico e innocuo, ma alcuni ceppi possono causare la comparsa di verruche e altri certe forme di cancro.

sistema immunitario: barriera difensiva naturale che protegge l’organismo dalle infezioni.

stetoscopio: strumento utilizzato per auscultare cuore e polmoni.

terapia profilattica: trattamento che riduce il rischio di sviluppare affezioni collaterali.

  • L’importanza di un controllo medico regolare

    Mai come oggi le persone sieropositive possono guardare al futuro con ottimismo. Con le cure adeguate e il giusto trattamento anti-HIV, infatti, hanno buone possibilità...

  • I vari tipi di esami

    I controlli medici a cui la persona sieropositiva deve sottoporsi sono molteplici e di diverso tipo. Tra i più comuni si possono ricordare:Esame obiettivo: si...

  • Il primo appuntamento

    Generalmente, il primo appuntamento con lo specialista HIV dopo la diagnosi prevede un colloquio con il medico su stato di salute e storia clinica, una...

  • Il check-up di routine

    A ogni visita di controllo vengono eseguite analisi del sangue per monitorare l’impatto dell’HIV sull’organismo e per controllare lo stato di salute generale. In caso...

  • Lo screening cervicale e anale

    L’infezione con certi ceppi di un virus molto diffuso, detto papilloma virus o HPV, può causare delle alterazioni cellulari della cervice uterina che rischiano di...

  • Esami del sangue

    Ci sono test che danno risultati in termini assoluti, per esempio quelli mirati a diagnosticare le infezioni. Altri, invece, vanno valutati in rapporto ad altri...

  • La conta dei CD4

    Le cellule CD4 (dette anche linfociti T o cellule T-helper) sono i globuli bianchi responsabili di orchestrare la risposta immunitaria alle infezioni.La conta dei CD4...

  • Il test della carica virale

    ‘Carica virale’ è il termine che designa la quantità di HIV nell’organismo. Più virus è in circolo (e dunque più è alta la carica virale),...

  • Altri esami ematici

    In occasione di ogni check-up vengono eseguiti dei prelievi di sangue che, oltre monitorare l’andamento di CD4 e carica virale, danno al medico un quadro...

  • Altri controlli

    Il virus dell’HIV può causare di per sé un assottigliamento delle ossa. Ma non solo: la perdita di densità ossea è anche un effetto collaterale...

  • In sintesi

    La conta dei CD4 dà un quadro dello stato del sistema immunitario.L’andamento della conta dei CD4 è un’utile indicazione per decidere quando iniziare il trattamento...

Community Consensus Statement on Access to HIV Treatment and its Use for Prevention

Together, we can make it happen

We can end HIV soon if people have equal access to HIV drugs as treatment and as PrEP, and have free choice over whether to take them.

Launched today, the Community Consensus Statement is a basic set of principles aimed at making sure that happens.

The Community Consensus Statement is a joint initiative of AVAC, EATG, MSMGF, GNP+, HIV i-Base, the International HIV/AIDS Alliance, ITPC and NAM/aidsmap
close

This content was checked for accuracy at the time it was written. It may have been superseded by more recent developments. NAM recommends checking whether this is the most current information when making decisions that may affect your health.

NAM’s information is intended to support, rather than replace, consultation with a healthcare professional. Talk to your doctor or another member of your healthcare team for advice tailored to your situation.